riscaldamento_a_pavimento

NUOVO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO : compreso nuovo massetto

135,00 

NUOVO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO E ACQUA CALDA SANITARIA compresa la creazione di nuovo massetto speciale Non prevista fornitura di caldaia o termosifoni/termoarredi se non inseriti nella scelta dei materiali di questo sito

This field can't be Empty

IMPIANTO DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO.
ACQUA CALDA SANITARIA 1 BAGNO + 1 CUCINA
L’impianto di riscaldamento sarà costituito da pannelli radianti disposti a pavimento. L’impianto di riscaldamento sarà realizzato con tubo in polietilene reticolato  con barriera anti ossigeno, secondo norma UNI 9338, per impianti a pannello radiante che devono assolvere al riscaldamento. Le caratteri-stiche dei tubi saranno le seguenti: temperatura max di esercizio 95°C, grado di reticolazione >65%, resistenza a trazione a 23°C 20-25N/mm², allungamento a rottura a 23°C 300-500 %, conducibilità termica 0,35W/mK. I tubi in polietilene reticolato saranno collegati ad un collettore di distribuzione premontato, con raccordo collettore-tubazione da mm.18. Il collettore sarà di ottone trafilato e lavorato all’utensile e valvole di regolazione incorporate. Il collettore dovrà essere inserito in una cassetta per l’alloggiamento dei collettori di distribuzione in lamiera verniciata a fuoco avente le seguenti dimensioni di ingombro in mm:  larghezza variabile in funzione del numero dei circuiti.  Il collettore sarà dotato di: una valvola a sfera cromata con maniglia a farfalle rossa, attacchi maschio-femmina passaggio standard di raccordo intermedio per collettori con sfogo aria automatico, scarico, termometro con auto-tenuta; di raccordo in ottone per collegamento della tubazione politilene al collettore di distribuzione, tenuta mediante o-ring, serraggio a stringere con calotta esagonale. Pannello isolante per l’alloggiamento del tubo polistirolo espanso con barriere vapore in polistirolo estruso termosaldata, dotato di bordatura per incastro maschio/femmina sui quattro lati); fascia isolante perimetrale di dimensioni cm.16×1 di spessore per assorbimento dilatazioni e isolamento termico; clips di fissaggio per tubo; foglio isolante in PVC rigido . L’impianto di riscaldamento dovrà essere collegato ad una caldaia murale per interno (non fornita se non inserita nella lista materiali ), a tiraggio forzato con camera di combustione stagna. La caldaia sarà a sua volta collegata ad una canna fumaria con scarico a camino o a facciata
COMPRESA LA REALIZZAZIONE DI MASSETTO speciale PARIS per  di pavimenti con sistema di riscaldamento a pavimento. Pavimento finito pronto per la posa del rivestimento ( 12/15 cm )
Il costo non comprende eventuale incamiciamento del camino per scarico a camino o il carotaggio per scarico a facciata. La soluzione da adottare sarà calcolabile solo dopo la relazione tecnica degli spazzacamini
Prevista la creazione di stacchi A/R per eventuali scaldasalviette per riscaldamento principale o aggiuntivo per i bagni. ( scaldasalviette non forniti se non inseriti nella lista materiali )
Consegna finale delle certificazioni di conformità secondo normativa